La neve rossa

Il lavoro rappresenta un prezioso documento sul drammatico sviluppo degli eventi nella nostra zona, che seguirono la firma dell’armistizio dell’8 settembre 1943 e che culminarono con l’eccidio a Muccia dei militi della Repubblica sociale e con la strage della famiglia Strada. L’opera è basata sulle testimonianze di chi visse direttamente quella terribile esperienza e con un taglio decisamente giornalistico, vuole esprimere un distaccato resoconto dei fatti così come sono ricordati e raccontati dagli stessi protagonisti. La presentazione è avvenuta il nove novembre del 2002 presso il Teatro comunale di Muccia, durante l’incontro sul tema: “I perdenti di tutte le guerre: le vittime civili” cui hanno partecipato diversi studiosi di storia tra cui il Prof. Rocco Buttiglione con una relazione dal titolo “Quanto vale una vita: verità e perdono”. Costo del volume: 15,00 euro.

Contenuto inserito il 15/11/2002 aggiornato al 15/11/2002

Informazioni

Nome della tabella
Autore Mario Mosciatti
Email per informazioni
Altre informazioni
Tipo pubblicazione Rivista

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità