Ocdpc n. 1006 del 16.6.2023 – dichiarazioni cas e sae – proroga al 6 novembre 2023

Dettagli della notizia

Avviso ai cittadini

Data:

21 Giugno 2023

Tempo di lettura:

Descrizione

Si informano i beneficiari di CAS e SAE che il Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, con ordinanza n. 1006 del 16.6.2023, ha prorogato, al 6 novembre 2023, per l’anno 2023, il termine per la presentazione della dichiarazione di cui all’articolo 1, comma 9 dell’OCDPC n. 614/2019,  mediante procedura informatizzata, finalizzata al mantenimento delle forme di assistenza abitativa (contributo autonoma sistemazione e assegnazione SAE).

Con la stessa ordinanza è stato prorogato al 31 ottobre 2023 il termine per la presentazione delle domande di contributo per gli interventi per il ripristino con miglioramento o adeguamento sismico degli edifici gravemente danneggiati o per la ricostruzione di quelli distrutti da parte degli assegnatari di CAS e SAE, pena la decadenza del contributo e della gratuità della SAE.

La comunicazione delle cause impeditive intervenute a decorrere dal 15 ottobre 2022 di cui all’articolo 1, comma 3, dell’OCDPC n. 899/2022 è resa entro il medesimo termine del 31 ottobre 2023 per i beneficiari delle misure di assistenza abitativa.

Ultimo aggiornamento: 21/02/2024, 15:29

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?

Vuoi aggiungere altri dettagli?

Inserire massimo 200 caratteri