Trasporto salma da e per l'estero



Per il rimpatrio della salma, una volta contattata una Rappresentanza italiana all'estero, sarà inoltrata una richiesta al competente Comune italiano per ottenere il "nulla osta all'introduzione della salma". Avuto il "nulla osta" dal Comune, l'agenzia di pompe funebri, incaricata dai familiari del rimpatrio a proprie spese della salma, potrà procedere.
Ufficio di riferimento
Servizi Demografici
E´ necessaria, inoltre, una specifica autorizzazione detta passaporto mortuario, rilasciato dal Comune dove è avvenuta la morte.
in fase di aggiornamento
Questo sito è realizzato da Task srl
ed è sviluppato secondo i principali
canoni dell'accessibilità.
Recupera la password