Attribuzione numero civico



A costruzione ultimata e comunque prima che il fabbricato possa essere occupato, è obbligo del proprietario dello stesso presentare al comune apposita domanda per ottenere sia l'indicazione del civico, sia il permesso di abitabilità se trattasi di fabbricato ad uso di abitazione ovvero di agibilità se trattasi di fabbricato destinato ad altro uso. (Art.43 2° c del Regolamento anagrafico)
Ufficio di riferimento
Servizi Demografici
Ogni area di circolazione deve avere una propria numerazione civica che deve essere ordinata secondo la successione naturale dei numeri (progressione numerica).
La numerazione civica deve essere applicata a tutti gli accessi esterni ( se secondari solo nel caso in cui questi affaccino direttamente su un'area di circolazione) che immettono in abitazioni, esercizi, garage, cantine, depositi, magazzini, cabine Enel o altri manufatti di servizio, ecc. non escluse le grotte, le baracche e simili adibite ad abitazioni.
Compilare il modulo allegato
Modello A_1166: formato PDF 
in fase di aggiornamento
Questo sito è realizzato da Task srl
ed è sviluppato secondo i principali
canoni dell'accessibilità.
Recupera la password