Comunicati Stampa

Donazione organi: sì al consenso sulla carta d’identità

La Giunta comunale di Muccia ha aderito al progetto “La donazione organi come tratto identitario – Una scelta in Comune”, promosso dall’assessorato alla Salute della Regione Marche, dall’Anci Marche, dall’Aido Marche, dal Centro regionale Trapianti, dal Centro nazionale Trapianti e da Federsanità. Il provvedimento è finalizzato all’inserimento della volontà, o del diniego, a donare gli organi sulla carta d’identità da parte dei cittadini. L’iniziativa mira a favorire l’aumento del numero di donatori. In pratica l’ufficio Anagrafe al momento del rilascio della carta d’identità, o del rinnovo della stessa, informa il cittadino della possibilità di inserire nel Sistema informativo trapianti il consenso alla donazione. La stessa Anagrafe riporterà l’informazione fornita dal cittadino all’interno del quadro dei dati utilizzati nella procedura informatizzata per l’emissione della carta d’identità. Sul documento d’identità cartaceo, e su quello elettronico, ovviamente non sarà evidenziato nulla a tutela della privacy.

Informazioni

Data di pubblicazione03/06/2015
Condividi
Logo del SINP - Sistema Informativo della provincia di Macerata
Il Comune di Muccia
aderisce al SINP e al Centro Servizi Territoriale
della provincia di Macerata